Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Giovedì 27 Gennaio 2022
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Presentazione del libro di M. Panarari, "L'egemonia sottoculturale. L'italia da Gramsci al gossip"

15 Dicembre 2010

C’era una volta l’egemonia culturale della sinistra. Oggi ci sono veline, tornisti, iene, grandi fratelli, vip (e aspiranti tali). Una ragione ci sarà.

 

È dall’osservazione dei fenomeni veicolati dalla comunicazione di massa e dalla necessità di spiegare le ragioni che hanno portato alla fine della cosiddetta egemonia culturale della sinistra   che prende le mosse il volume di Massimiliano Panarari, “L’egemonia sottoculturale. L’Italia da Gramsci al gossip”, pubblicato da Einaudi. È la fotografia di un'Italia trasformata in un enorme casting, dove le strategie politiche vincenti sono diventate lo sbocco naturale di una strategia culturale e comportamentale che ha avuto nel mezzo televisivo il suo “braccio armato”. Il saggio di Panarari è l’autoritratto di una nazione che ha subito una trasformazione potentissima e profonda, quella stessa mutazione sociale di cui già Pasolini aveva compreso i primi segni nella distruzione del paesaggio rurale e nella speculazione edilizia, profetizzando che sarebbe arrivata fin dentro alle anime. Ecco, quella mutazione è ora completa, Panarari può soltanto prenderne atto, con una motivata presa di coscienza che attesta la vittoria della follia situazionista.

                  

Il libro di Panarari è in sostanza il racconto di quello che siamo oggi, dopo la vera e propria vittoria del “privato” e la mercificazione totale di una società e di un Paese a metà strada tra arcaicismi e postmodernismi; un caso letterario che Cgil Parma, Slc Cgil Parma e Punto Einaudi hanno ritenuto interessante presentare, alla presenza dell’autore, in una iniziativa che si terrà il prossimo mercoledì 15 dicembre, alle ore 18.00, nel salone “Bruno Trentin” della Camera del Lavoro di Parma, in via Casati Confalonieri, 5/a. Introdurrà l’incontro Fabrizio Ghidini, segretario confederale Cgil Parma; interverranno Giorgio Triani, sociologo e giornalista, e Silvia Avanzini, segretaria generale del Sindacato Lavoratori Comunicazione della Cgil Parma.

 

Massimiliano Panarari, saggista e consulente di comunicazione pubblica e politica, insegna Analisi del linguaggio politico all’Università di Modena e Reggio Emilia. Collabora con il quotidiano «la Repubblica» e le riviste «il Mulino» e «Reset».

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


Scarica la locandina dell'evento
Scarica l'invito dell'evento


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2022
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome