Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Lunedì 18 Ottobre 2021
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

"Smart work e stili di vita", presentati gli esiti della ricerca

5 Ottobre 2021
L’84% del campione, ha sperimentato una qualche forma di remotizzazione del lavoro nel corso della pandemia

 

Sono stati presentati qesta mattina i dati della ricerca "Smart work e stili di vita", promossa da Federconsumatori Parma e CGIL Parma, con il supporto di Ires Emilia Romagna.

L’indagine è stata proposta principalmente attraverso social network e mailing list di Cgil e Federconsumatori e sono stati elaborati oltre 300 questionari, compilati per la maggior parte da lavoratori della provincia di Parma. Circa l’84% del campione, ha sperimentato una qualche forma di remotizzazione del lavoro nel corso della pandemia. Durante la mattinata sono intervenuti: 

Davide Dazzi – Ricercatore Ires Emilia Romagna

Fabrizio Ghidini – Presidente Federconsumatori Parma

Matteo Rampini – Segretario Confederale Cgil Parma

Giacomo Degli Antoni – Dipartimento di Giurisprudenza, Studi politici e internazionali-Università di Parma

Hanno raccontato la loro esperienza di smart work Silvia Saccani, impiegata di Parma Gestione Entrate e Lorenzo Pinardi, dipendente di Chiesi Farmaceutici.

La registrazione integrale dell'incontro è disponibile sulle pagine Facebook CGILParma e Federconsumatori Parma.

In allegato le slide della ricerca.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


Smart work e stili di vita_ricerca
Visualizzazioni: 85


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2021
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome