Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Martedì 25 Giugno 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Ricordati da CGIL, associazioni partigiane e ISREC in via Cavestro i "Partigiani della Timo"

30 Aprile 2019
"Perchè i loro nomi e le loro vite continuino a scrivere parole di PACE, LIBERTÀ e DEMOCRAZIA"

Sono stati ricordati commemorati ieri pomeriggio, davanti alle lapidi loro dedicate in via Cavestro a Parma, i partigiani della SAP TIMO, Gaudenzio ANSELMO e Luigi LONGHI, morti nel campo di concentramento di Dachau nel 1944 a soli 19 anni. Esempio di impegno dei lavoratori nella Resistenza che il sindacato ricorda ogni anno per non disperderne l'eredità.

Sono intervenuti il consigliere comunale Davide Graziani, il vicepresidente Anpi Fiorenzo Bergamaschi, Carlo Ugolotti per l'Istituto Storico della Resistenza, Matteo Rampini per la segreteria confederale della Camera del Lavoro di Parma e Paolo Bertoletti segretario regionale Spi Cgil.

"Perchè i loro nomi e le loro vite continuino a scrivere parole di PACE, LIBERTÀ e DEMOCRAZIA" (dalla lapide posta in via Cavestro a loro dedicata).

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


Una foto della commemorazione


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome