Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 19 Ottobre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Personale scuola: prove Invalsi e sanzioni disciplinari

5 Aprile 2011
6 aprile, incontro pubblico organizzato da Flc Cgil di Parma

Da alcuni anni sono entrate in vigore, nel sistema scolastico statale, le cosiddette prove Invalsi: test sottoposti agli studenti di tutti gli ordini di scuola primaria e secondaria pensati in origine come strumenti per la valutazione del livello di preparazione degli studenti sul territorio nazionale.

 

Purtroppo oggi, dal punto di vista di molti osservatori oltre che del sindacato di categoria della Cgil di Parma, queste prove si stanno trasformando in una sorta di quiz, con il rischio peraltro che vengano utilizzate anche per “misurare” i docenti, snaturandone di fatto il senso e gli obiettivi.

 

La FLC (Federazione Lavoratori Conoscenza) Cgil di Parma ritiene che questo genere di approccio non abbia nulla a che fare con la qualità della preparazione degli studenti, e che anzi possa dare luogo ad una didattica tutta orientata al superamento di test a crocette. Inoltre, la somministrazione di tali prove, comporta, dal punto di vista sindacale, un aggravio per i lavoratori in termini di orario e di impegno professionale, non riconosciuto a livello contrattuale.

 

Molti insegnanti si stanno rivolgendo al sindacato per capire se siano obbligati a sottoporre le prove ai loro studenti e se il collegio docenti sia competente a discuterne. Proprio per questo la Flc Cgil di Parma invita tutti i lavoratori della scuola a partecipare all’incontro pubblico, organizzato per domani, mercoledì 6 aprile, alle ore 15.30, presso la Camera del Lavoro di Parma (salone “Bruno trentin”), in cui si discuterà anche delle nuove sanzioni disciplinari e delle relative mutate procedure a tutela del lavoratore, introdotte dalla nuova normativa Brunetta.

 

All’incontro interverranno Simone Saccani, segretario generale della FLC Cgil di Parma, e Gianna Fracassi, segretaria generale nazionale della categoria.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome