Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Martedì 25 Giugno 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Metro Italia Cash & Carry, sciopero il 19 aprile per la riconquista del contratto aziendale

17 Aprile 2019
FILCAMS, FISASCAT e UILTUCS convocano un presidio dalle 7 del mattino

Il 19 aprile anche a Parma i lavoratori della Metro Italia C&C, con FILCAMS CGIL, FISASCAT CISL, UILTUCS UIL e Rsu, incroceranno le braccia per l'intera giornata, in protesta contro la revoca del contratto integrativo disdettato dall'azienda con la rottura del tavolo a fine marzo scorso.

Nella giornata di ieri si sono svolte a Parma le assemblee unitarie, partecipatissime e vivaci, dei lavoratori di Metro Italia C&C, a sostegno delle ragioni dello sciopero, alla presenza di Alessio Di Fabio, segretario nazionale FILCAMS CGIL. L'assemblea ha annunciato un primo presidio dei lavoratori dalle ore 7.00 del 19 aprile.

 

LA STAMPA È INVITATA A SEGUIRE LA MOBILITAZIONE.

 

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


Il volantino della mobilitazione


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome