Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 28 Maggio 2022
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI - SEDI
CONTATTACI

LAVORO: AGIRE IN SICUREZZA. Prevenzione, salute e sicurezza nel Terziario

9 Novembre 2012

9 novembre,
"LAVORO: AGIRE IN SUICUREZZA”

 

Ente Bilaterale Commercio, ASCOM, FILCAMC CGIL, FISASCAT CISL e UILTUCS UIL di Parma, insieme all'Organismo Paritetico Provinciale e a EBURT, con il patrocinio di Provincia di Parma, AUSL Parma e INAIL organizzano per venerdì 9 novembre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso l’Hotel Villa Duvale in via Moletolo, 53 a Parma, un convegno sul tema “LAVORO: AGIRE IN SICUREZZA. Prevenzione, salute e sicurezza nel terziario”.

 

Durante il convegno sarà presentato lo studio realizzato dall'AUSL di Parma sulle patologie muscolo-scheletriche nel comparto della ristorazione collettiva.

 

La sicurezza sul luogo di lavoro nel settore terziario

Se ne parlerà venerdì 9 novembre in occasione del convegno promosso da EBC, CST e OPP sulla prevenzione, salute e sicurezza sul lavoro nel commercio, turismo, servizi.

 

Per sensibilizzare ulteriormente i lavoratori e aggiornarli sulla normativa e sulle corrette abitudini da mantenere sul luogo di lavoro EBC (Ente Bilaterale del Commercio), CST Eburt (Centro Servizi Territoriale – Ente Bilaterale Unitario Regionale Turismo Emilia Romagna) e OPP Parma (Organismo Paritetico Provinciale per la Sicurezza Commercio-Turismo-Servizi) promuovono l’iniziativa “Lavoro: agire in sicurezza”.

 

Venerdì 9 novembre presso il My One Hotel Villa Ducale, a partire dalle ore 9.30, si terrà il convegno “Lavoro: Agire in Sicurezza. Prevenzione, salute e sicurezza nel Terziario”, un momento importante di incontro con gli operatori perché la sicurezza sui luoghi di lavoro è un’esigenza imprescindibile di ogni organizzazione produttiva.

 

La mattinata di approfondimento affronterà così il tema della sicurezza nei luoghi di lavoro da un punto di vista normativo e medico-scientifico (nel corso del convegno verrà dato spazio anche all’indagine realizzata da AUSL Parma relativa ai disturbi muscolo scheletrici nel comparto della ristorazione collettiva), inoltre, sarà condotta una ricognizione del tema della sicurezza avvalendosi di alcune esperienze vissute direttamente in azienda da parte di talune figure quali il Responsabile del Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP) e il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Territoriale (RLST).

 

I disturbi muscoloscheletrici (DMS) da movimentazione manuale dei carichi o da attività ripetitive sono una patologia diffusa nel settore alberghiero e della ristorazione: per questo per prevenire ogni tipo di infortunio sono necessarie una gestione e una supervisione adeguate, unite a un’efficace formazione. Più in generale il settore terziario racchiude un insieme variegato di attività economiche e di tipologie di aziende e proprio per questo ciascun lavoratore necessita di percorsi formativi adeguati da svolgere in base ai moduli di rischio delle varie attività (basso, medio, alto). Secondo l’Inail la tipologie di infortuni sul lavoro che risultano essere più frequenti nel terziario sono quelli determinati da urti, da cadute e da sollevamenti. L’agente, invece, che determina l’infortunio è prevalentemente l’ambiente di lavoro. Nel caso dell’attività commerciale è poi rilevante anche il numero di infortuni causati dall’utilizzo di mezzi di sollevamento e trasporto e da materiali e oggetti. La nota positiva è che, sempre secondo i dati Inail, il totale degli infortuni negli ultimi anni presenta un andamento decrescente (dati al 2011) ma questo non significa abbassare l’attenzione.

 

 

I seminari di approfondimento

Al convegno faranno seguito due seminari di approfondimento tematico sempre sulla prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro: il primo in programma nella giornata del 22 novembre sarà rivolto agli addetti a ruoli operativi, il secondo giovedì 29 novembre agli impiegati. I seminari gratuiti e a numero chiuso si terranno presso le aule di Iscom (via Abbeveratoia) e saranno valevoli come aggiornamento annuale per gli RLS che si iscriveranno (verrà rilasciato attestato). Le iscrizioni terranno in considerazione l’ordine di arrivo fino a capienza del numero massimo di 35 partecipanti per ciascuna aula.  Per informazioni: www.ebcparma.it, pagina OPP Sicurezza.

 

 

IL PROGRAMMA DEL CONVEGNO

 

9.15 Introduzione

Daniele Barbieri

(Presidente OPP Terziario Turismo)

 

Moderatore

Graziano Mazzoli

(Vice-Presidente EBC e OPP)

 

Saluti delle istituzioni

 

9.30 Inizio lavori

 

9.30 Ruolo delle parti sociali in materia di sicurezza

Gabriele Fiorino

(Segretario Nazionale Uiltucs)

 

9.50 Procedure standardizzate per la redazione dei documenti di valutazione rischi (dvr) sotto i dieci dipendenti

Pier Paolo Masciocchi

(Responsabile sicurezza sul lavoro Confcommercio Nazionale)

 

 

10.15  Indagine conoscitiva sul rischio di patologie muscolo-scheletriche

negli addetti alla ristorazione collettiva:

 

Introduzione

Francesco Magnani

(SPSAL)

 

 Metodologia adottata

Chiara Tanzi

(SPSAL)

 

Risultati dello studio

Ines Tollemeto

(Medico competente)

 

Ore 11.15 Coffee break

 

Ore 11.30 Ripresa lavori

 

Il ruolo del Responsabile Servizio Prevenzione e Protezione (RSPP) attraverso l’esperienza in azienda

Roberto Grisenti

(Componente OPP)

 

Il ruolo del Rappresentante Lavoratori Sicurezza Territoriale (RLST) attraverso l’esperienza in azienda

Folli Ferdinando

(Rappresentante Lavoratori Sicurezza Territoriale)

 

Conclusioni

 

Angela Calò

(Presidente EBC)

 

Ore 13.00 Chiusura Lavori

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


Scarica la locandina
Scarica la brochure fronte
Scarica la brochure retro


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2022
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome