Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it


ISCRIVITI ALLA CGIL


Lunedì 15 Aprile 2024
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI-SEDI-TELEFONI
CONTATTACI

8 marzo 2023: “L’avventura di esser donne”

1 Marzo 2023
Tutti gli appuntamenti a Parma e provincia promossi dallo SPI Cgil. In Camera del Lavoro la presentazione del libro su Ada Mazzolini

In occasione della Festa Internazionale della Donna, lo SPI Cgil di Parma, grazie alla collaborazione di tutte le sedi territoriali, ha messo a punto un ampio e variegato cartellone di iniziative, tra tavole rotonde, spettacoli e momenti di festa.

Ecco l’elenco degli appuntamenti in città:

Mercoledì 8 marzo alle 16, nel salone “B. Trentin” della Camera del Lavoro di Parma (via Casati Confalonieri 5/A) verrà presentato "E' stata una grande battaglia. Vita di Ada Mazzolini", il nuovo volume della collana Vite ritrovate dell’Istituto Storico della Resistenza e dell’Età Contemporanea, scritto da Chiara Nizzoli. Ada Mazzolini, nata nel 1921 a Fontanelle (Roccabianca) è stata la prima donna ad essere entrata nella segreteria della Camera del Lavoro di Parma, nel 1952. Da allora il suo impegno politico-sindacale ha avuto sempre un occhio di riguardo nei confronti delle donne, soprattutto quelle che lavoravano la terra, come le mondine, e che dovevano tenere insieme vita nei campi e famiglia. Una storia tanto straordinaria quanto poco nota. Assieme all'autrice, interverranno: Valentina Anelli, segretaria generale SPI Cgil Parma, Carmen Motta, presidente Isrec, Marzia Dall'Aglio, responsabile Coordinamento Donne SPI Cgil Emilia Romagna, le ricercatrici Giulia Cioci e Alessandra Mastrodonato.

Il 9 marzo, alle 15 al Centro sociale anziani Il Tulipano (via Marchesi, 4), la lega SPI Pablo organizza “Donne in festa tra musica e poesia”, con musica dal vivo della band Gli amici di Fognano di Quinto Belli e letture poetiche a cura di Luigi Sturma. Interverranno per i saluti Giovanni Garrubba della segreteria SPI di Parma e Patrizia Maestri della segreteria SPI Emilia-Romagna. Seguirà distribuzione della mimosa e rinfresco.

Venerdì 10 marzo alle 14.30 al Circolo Arci S. Lazzaro (via Ugoleto, 14) si terrà la tavola rotonda “Donne tra politica e sociale”, organizzato dalla lega SPI S. Lazzaro/Cittadella. Dopo i saluti della segretaria generale della Cgil di Parma, Lisa Gattini, dialogheranno con Valentina Anelli, segretaria generale SPI Cgil Parma: Caterina Bonetti, assessora Comune di Parma con delega a Diritti e Pari Opportunità, Patrizia Maestri della segreteria regionale SPI Cgil, Ester Bottazzi, presidente associazione Verso il Sereno, Tilla Pugnetti, Emporio solidale, Barbara Mussini, vicepresidente Auser, Iride Cappelletto e Anna Pietrosanto coordinatrici Auser.

Sempre il 10 marzo, alle 15, nei nuovi locali di via Treves, 2, la lega SPI San Leonardo, in collaborazione con il Comitato anziani ANCeSCAO, organizza la tavola rotonda “Il ruolo della donna tra passato e presente”, un dialogo con le studentesse dell’Unione degli Universitari, arricchito da lettura di poesie e dall’esibizione del Coro “Renzo Pezzani”.

Gli appuntamenti in provincia:

Martedì 7 marzo si terrà la tavola rotonda “Donne e volontariato” a Traversetolo, alle ore 15, al circolo La Rondine di Piazza Fanfulla. Si confronteranno con il sindacato i rappresentati delle associazioni Auser, Emporio Solidale e Verso il sereno.

Il 9 marzo alle 16, al Teatro Aurora di Langhirano, andrà in scena “Sebben che siamo donne”, spettacolo teatrale con musica e artisti di strada. Maddalena Scagnelli e il gruppo Enerbia, ripercorreranno la tradizione popolare di danza e musica dell’Appennino Emiliano, mentre le artiste Jenny e Rosita si esibiranno in giocoleria e tessuti, raccontando il mondo del femminile con le sue buffe ma affascinati contraddizioni. I saluti sono affidati al sindaco di Langhirano Giordano Bricoli, a Valentina Anelli, segretaria generale SPI Cgil Parma e a Vincenzo Vassetta, segretario di Zona Cgil Parma.

Sabato 11 marzo alle 16, al Ridotto del Teatro Magnani di Fidenza, andrà in scena “Voci che segnano e che sognano”, concerto e letture con Lucia Consigli, in collaborazione con il Comune di Fidenza.

 Come ogni anno, le leghe SPI del territorio renderanno omaggio alle signore ospiti delle case protette e centri diurni con la distribuzione della mimosa. Un pensiero gentile nei confronti delle donne impossibilitate a partecipare alle varie iniziative in cartellone.

CONDIVIDI


SU WHATSAPP
SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


Presentazione libro Ada Mazzolini


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2024
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome