Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 28 Maggio 2022
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI - SEDI
CONTATTACI

"Economia e criminalità organizzata. Parma chiama Italia"

21 Gennaio 2011

CGIL PARMA, CONVEGNO SU

“ECONOMIA E CRIMINALITÀ ORGANIZZATA. PARMA CHIAMA ITALIA”,

21 GENNAIO, ORE 9, SALA RIGHI TEP

 

 

La Cgil di Parma propone per il prossimo venerdì 21 gennaio, dalle ore 9.00 alle 12.45, un convegno sul tema “Economia e criminalità organizzata. Parma chiama Italia”.

 

L’iniziativa, che avrà luogo nella sala “Righi” della Tep, in via Baganza, 9, nasce dall’obbiettivo di stimolare e rafforzare, attraverso il dibattito e il confronto su un tema tra i più delicati, la convergenza di istituzioni e parti sociali sulla necessità di adottare scelte (amministrative, contrattuali, ecc...) volte a favorire la trasparenza e la legalità nel sistema economico locale.

 

Sono questi, infatti, secondo il sindacato, gli antidoti più efficaci per combattere i tentativi, reali anche a Parma, di infiltrazioni, in senso lato mafiose, nel mondo economico e imprenditoriale.

 

Nella mattinata di lavori sarà peraltro lanciata l’idea della creazione di un Tavolo di monitoraggio e di proposta, da istituire presso la Prefettura, con la partecipazione delle principali istituzioni e forze sociali ed economiche locali.

 

Interverranno all’iniziativa, oltre alla segretaria generale della Cgil di Parma, Patrizia Maestri, che avrà il compito di presiedere i lavori, e al segretario confederale Cgil provinciale, Fabrizio Ghidini, il prefetto di Parma, Luigi Viana, la segretaria generale nazionale Flai Cgil Stefania Crogi, Walter Schiavella, segretario generale nazionale Fillea Cgil, Franco Martini, segretario generale nazionale Filcams Cgil, Vincenzo Bernazzoli, presidente Provincia di Parma, Paolo Buzzi, vice sindaco Comune di Parma, Giuseppe Lapietra, presidente associazione “Libera” Parma, Enrico Schilke, presidente sezione Costruttori Edili UPI, e Luca Vedrini, direttore Confesercenti Parma. Dopo il dibattito, concluderà i lavori Vincenzo Colla, segretario generale Cgil Emilia-Romagna.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2022
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome