Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 20 Agosto 2022
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI - SEDI
CONTATTACI

“Stasera...ESCO” è il nuovo servizio per il trasporto serale nel territorio comunale dedicato alle persone con disabilità motoria

5 Agosto 2022
È svolto in via sperimentale da Auser Parma in collaborazione con Anmic Parma e patrocinato dal Comune di Parma. Nato da un confronto tra i tre soggetti sulle necessità del trasporto serale nel territorio comunale per le persone con disabilità motoria

“Stasera... ESCO” è un nuovo servizio, in via sperimentale, svolto da Auser Parma in collaborazione con Anmic Parma e patrocinato dal Comune di Parma. Nato da un confronto tra i tre soggetti sulle necessità del trasporto serale nel territorio comunale per le persone con disabilità motoria e che utilizzano una carrozzina per gli spostamenti, il servizio è finalizzato a potenziare la proposta esistente sulla fascia serale: sarà infatti attivo, a partire da venerdì 12 agosto, nei venerdì sera, dalle ore 19 alle ore 23,30, (su tutto il territorio comunale, comprese le frazioni). 

In autunno, secondo le richieste e la sostenibilità economica, sarà potenziato anche ad altre sere. 

Per ragioni assicurative, come già avviene per “Filo d’Argento”, il servizio è rivolto agli iscritti Auser o a chi, residente nel Comune di Parma, intende iscriversi. La tessera annuale costa 13 euro. Non sono previste tariffe a carico degli utenti.  Auser ha due mezzi attrezzati per il servizio e si fa carico di tutti i costi. 

Le richieste verranno esaudite secondo l’ordine di prenotazione e dovranno pervenire con un preavviso di almeno quattro giorni telefonando ad Auser allo 0521 295006, dalle 8,30 alle 11,30, dal lunedì al venerdì. 

L’impegno dei volontari, dei mezzi, dei costi è riuscire a dare risposte a chi ne ha bisogno, già a partire da qualche ora dal ferragosto: una sfida impegnativa ma stimolante. 

Alla conferenza stampa hanno partecipato l’assessore alle Politiche sociali del Comune di Parma, Ettore Brianti, il presidente Auser Parma, Paolo Bertoletti, e il vicepresidente Anmic Parma Umberto Guidoni

Ettore Brianti, assessore alle Politiche sociali del Comune di Parma, ha parlato di un servizio innovativo che promuove la socialità. Il suo avvio è sperimentale, ma l’auspicio è quello di poterlo consolidare grazie ai soggetti coinvolti ed all’impegno dei volontari. Il Comune ha accolto con slancio la proposta di Auser per un’iniziativa che rappresenta un valore aggiunto per il territorio.  

Paolo Bertoletti, presidente Auser Parma: “AUSER nel comune di Parma è presente da 30 anni. Il servizio “Filo d’Argento”, con 4 mezzi, trasporta ogni anno diverse centinaia di cittadini sia come trasporto sociale che disabili. Per rispondere al meglio alla richiesta di trasporto carrozzine abbiamo fatto, grazie a donazioni, due investimenti mirati per due mezzi attrezzati. Nel 2021 i nostri 15 volontari sono stati impegnati per 3399 interventi/ore oltre alle 1335 del trasporto disabili in appoggio a 4 cooperative sociali. Ci siamo accorti, grazie ad un confronto con ANMIC e successivamente con l’assessorato al Welfare di un vuoto di servizi in fasce orarie serali: nasce quindi dalla concretezza del mondo del volontariato questo progetto e l’impegno a realizzarlo. Certo rimangono problemi legati alle risorse, al costo del carburante ma i volontari AUSER credono molto nella loro attività: sanno che sono chiamati a svolgere qualcosa di importante e innovativo in orari impegnativi e con avvio durante il ferragosto. A loro il mio ringraziamento. AUSER, ancora una volta, non deluderà la nostra comunità”.  

Umberto Guidoni, vicepresidente Anmic Parma: “Anmic da sempre lavora a favore della vita indipendente delle persone con disabilità. Per questo ci tiene a sostenere questa bella iniziativa di Auser, che mette a disposizione volontari e due pulmini che garantiscono a chi è in carrozzina mobilità, libertà e possibilità di cogliere le occasioni di una vita il più piena possibile. Essendo serale, questo servizio non va a rispondere a esigenze di lavoro, scuola o visite mediche, bensì a esigenze legate al tempo libero della persona, con le sue passioni, i suoi interessi e le sue relazioni: è questo l’aspetto che ci piace maggiormente. Tale servizio è un valore aggiunto per la capacità inclusiva della nostra comunità e per la vita indipendente dei suoi cittadini disabili”. 

 

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2022
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome