Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it


ISCRIVITI ALLA CGIL


Giovedì 22 Febbraio 2024
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI-SEDI-TELEFONI
CONTATTACI

Allarme del SUNIA di Parma, truffatore deruba cittadini stranieri affittando appartamenti inesistenti

16 Febbraio 2023
Il sindacato inquilini della CGIL invita i potenziali locatari a non pagare anticipi non tracciabili

Contratti di mediazione d'affitto per appartamenti intestati a locatori che non esistono e pagamenti anticipati di alcune mensilità in contanti: è così che funzionano le truffe che una sedicente agenzia immobiliare sta attuando ai danni di cittadini stranieri che, nell'impossibilità di accedere all'appartamento che credevano di avere affittato, si sono rivolti al SUNIA di Parma.

L'allarme arriva dal segretario generale Corrado Turilli, che spiega come alcune famiglie si siano rivolte all'associazione per chiedere tutela nei confronti di un vero e proprio furto. "Si tratta purtroppo di inganni nei confronti di persone facili da raggirare, che hanno poca dimestichezza con la nostra lingua e con la normativa. Viene chiesto loro di versare la cauzione in contanti senza ricevuta. Invitiamo tutti a prestare la massima attenzione e a non effettuare pagamenti non rintracciabili".

 

CONDIVIDI


SU WHATSAPP
SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2024
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome