Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Martedì 25 Gennaio 2022
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Auto Aiuto Lavoro - 18 dicembre, incontro di presentazione

18 Dicembre 2012

“AUTO AIUTO LAVORO”: IN CGIL NASCE UN LUOGO DI DIALOGO

PER NON AFFRONTARE IL PROBLEMA IN SOLITUDINE

I numeri della crisi economica nascondono storie di donne e di uomini che hanno visto aggravarsi in maniera significativa le proprie condizioni di lavoro, materiali e di vita. La crisi determina non solo distruzione di posti di lavoro ma anche peggioramento dell'ambiente di lavoro, favorendo il verificarsi, in alcuni casi, di situazioni di stress lavorativo.

La perdita di lavoro, periodi prolungati di ricerca, condizioni lavorative conflittuali o insoddisfacenti sono causa di frustrazione, scoraggiamento e malessere. “Affrontare tutto questo da soli - spiega Laura Lambri, responsabile del SOL, il Servizio Orienta Lavoro della CGIL di Parma - rischia di amplificare i problemi, mentre il confronto con altre persone che stanno attraversando esperienze simili può aiutare ad affrontare le difficoltà quotidiane, a vederle in una diversa prospettiva”.

“Se riusciamo a vincere resistenze come la paura o la vergogna, che ci portano ad isolarci, per lasciarci coinvolgere, riusciremo più facilmente a trasformare le situazioni. La perdita del lavoro non è solo causa di difficoltà economica ma in molti casi è anche causa di disorientamento, sentimento di inadeguatezza, frustrazione e progressivo isolamento e scoraggiamento. È anche rischio per i soggetti più fragili e meno avvezzi a chiedere aiuto di cadere o ricadere in forme di dipendenza, come alcol, sostanze stupefacenti, gioco”.

Per questo motivo la CGIL di Parma, sulla base di esperienze già avviate in altre province, intende sostenere la nascita di un gruppo di AUTO AIUTO LAVORO.

“Scopo di AUTO AIUTO LAVORO – chiarisce ancora Laura Lambri - è creare un punto di incontro in cui raccontare esperienze, scambiare informazioni, trovare soluzioni e sostenere la fiducia in sé stessi e nel cambiamento, sempre possibile. La partecipazione non comporta nessun costo ma solo l'impegno, se lo si decide, di seguire un percorso di dialogo e di condivisione”.

“Questa iniziativa – puntualizza Fabrizio Ghidini, segretario confederale della CGIL di Parma – si inserisce nel solco di una grande attenzione che la CGIL di Parma sta mostrando e sollecitando nei confronti del crescente disagio sociale prodotto nelle persone da questa interminabile crisi. A fianco delle azioni di carattere rivendicativo, il sindacato ritiene infatti necessario un impegno più diretto per dare risposta ai bisogni di chi fatica ad affrontare la quotidianità, obbedendo anche al dettato mutualistico e solidaristico che guida dalle origini il nostro sindacato”.

Chiunque fosse interessato o desiderasse più informazioni sul gruppo può scrivere all’indirizzo mail AutoAiutoLavoro@gmail.com, o telefonare allo 05212979. È inoltre possibile partecipare all'incontro informativo che si terrà il prossimo martedì 18 dicembre, alle ore 17.30, presso la Camera del Lavoro di Parma, in via Casati Confalonieri, 5/a.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


Scarica il volantino informativo


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2022
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome