Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Martedì 25 Gennaio 2022
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

"ACQUA BENE COMUNE": 25 GENNAIO, A BOLOGNA DUE PRESIDI PER LA RIPUBLICIZZAZIONE DEL SERVIZIO IDRICO

25 Gennaio 2013

L’AEEG, CON LA NUOVA TARIFFA, CANCELLA IL RISULTATO REFERENDARIO SULL’ACQUA

 

PER LA RIPUBBLICIZZAZIONE DELLA GESTIONE DELL’ACQUA

 

rISPETTARE LA DEMOCRAZIA – ACQUA FUORI DAL MERCATO

 

VENERDÌ 25 GENNAIO 2013 A BOLOGNA DUE PRESIDI

 

·         Ore 10.30 alla “Agenzia territoriale per l’Emilia Romagna per i servizi idrici ed i rifiuti” Viale Aldo Moro, 64

 

·         Ore 12.00 alla RAI – Emilia-Romagna via della Fiera, 13

 

Per difendere la Democrazia, contro la nuova tariffa idrica predisposta dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas che reintroduce la remunerazione del capitale, causa il rallentamento degli investimenti nelle reti idriche, lo fa retroattivamente. A dispetto di 27 milioni di cittadini che al referendum hanno votato per l’acqua fuori dal mercato. Per il diritto dei cittadini alla corretta informazione.

 

Il Comitato per l’acqua bene comune di Bologna, ed i comitati dell’Emilia-Romagna danno appuntamento alla cittadinanza venerdì 25 gennaio 2013  alle ore 10.30 in Viale Aldo Moro, 64, davanti agli uffici della Agenzia Regionale ER (ATERSIR) per manifestare il totale dissenso rispetto al tentativo di reintrodurre la remunerazione del capitale nella tariffa dell’acqua, applicando la illegittima decisione di AEEG che non rispetta la volontà popolare espressa con il referendum.

Per chiedere un cambio radicale della politica degli affidamenti della gestione del servizio idrico, raccogliendo le indicazioni che vengono da territori come Reggio Emilia e Piacenza che si stanno incamminando verso la ripubblicizzazione del servizio idrico, tenendo conto dell’ esito referendario.

Per garantire una corretta informazione dei cittadini, i partecipanti al presidio davanti all’Agenzia regionale, si trasferiranno alla RAI in Viale della Fiera, 13 alle 12.00 dove terranno una conferenza stampa e chiederanno alla RAI di dare copertura informativa a questioni decisive per la vita dei cittadini dell’Emilia-Romagna.

 

Comitato Acqua Bene Comune Bologna

Coord. Comitati per l’acqua bene comune Emilia-Romagna

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


Scarica la locandina - Fronte
Scarica la locandina - Retro


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2022
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome