Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Martedì 25 Gennaio 2022
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

15 SETTEMBRE, 45° ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DI FERNANDO SANTI: COMMEMORAZIONI ALLA VILLETTA E AL PASSO COLLA

15 Settembre 2014

15 SETTEMBRE, 45° ANNIVERSARIO DELLA SCOMPARSA DI FERNANDO SANTI: COMMEMORAZIONI ALLA  VILLETTA E AL PASSO COLLA

Il 15 settembre 1969 moriva a Parma Fernando Santi, uno dei più illustri esponenti del movimento sindacale italiano del dopoguerra, annoverato tra i padri fondatori della democrazia repubblicana.

Segretario Generale aggiunto della Cgil dal 1947 fino al 1965, per cinque legislature, dal 1948 fino al 1968 Fernando Santi fu deputato al Parlamento italiano. Dirigente politico e sindacale di levatura nazionale ed europea, rimase sempre legatissimo alla sua Parma, di cui volle restare per diverso tempo Consigliere Comunale.

In occasione del 44° anniversario della scomparsa di Santi, la Cgil di Parma desidera, come ogni anno, ricordare la sua figura e il suo impegno civile.

La commemorazione si svolgerà lunedì 15 settembre, alle ore 9.30, nel Cimitero della Villetta, dove come di consueto sarà deposta, presso la tomba di Santi nella Galleria Perimetrale, una corona di fiori alla presenza di rappresentanti delle Amministrazioni comunale e provinciale di Parma. Seguirà un momento di raccoglimento e ricordo.

La Cgil di Parma invita lavoratori e pensionati a partecipare alla commemorazione.

Nella stessa giornata di lunedì 15 settembre, alle ore 17.00, anche la Camera del Lavoro territoriale di Borgotaro ricorderà, come da tradizione, la figura di Fernando Santi presso il Cippo a lui dedicato al Passo Colla in Val Taro, nel Comune di Compiano. La commemorazione vedrà la presenza di rappresentati delle istituzioni locali e del segretario generale della Cgil di Parma, Massimo Bussandri. Una breve rievocazione storica sarà affidata al direttore dell’ISREC, Marco Minardi.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2022
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome