Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 30 Maggio 2020
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Successo per la prima storica assemblea telematica dei sindacati scuola di Parma

15 Maggio 2020
La diretta social ha raggiunto oltre 5000 visualizzazioni, toccando punte di oltre 1000 lavoratori contemporaneamente collegati

 

E’ stato un evento che segnerà la storia del sindacato scuola in provincia di Parma, la prima assemblea telematica che le maggiori sigle sindacali (FLC CGIL-CISL FSUR-UIL RUA-SNALS CONFSAL-GILDA UNAMS) hanno tenuto il 13 Maggio rivolgendosi a tutte le lavoratrici ed i lavoratori delle Scuole della Provincia. L’assemblea, tramite diretta su pagina facebook dedicata, ha raggiunto oltre 5000 visualizzazioni, toccando punte di oltre 1000 lavoratori contemporaneamente collegati al momento dell’assemblea, che così hanno potuto porre oltre 1300 domande tramite il canale social. Sono state 7725 le persone raggiunte con oltre 5735 interazioni della pagina.

 “L’assemblea ha avuto soprattutto un successo: mantenere uniti i lavoratori -hanno ribadito i segretari provinciali- la connessione dei sindacati coi lavoratori è fondata su solide basi costruite negli anni, fatte di presenza continua e diretta sul territorio. La sfida di continuare ad essere vicini a chi lavora, anche in questi momenti difficili, è essenziale. La scuola è centrale per questo paese, e come la Sanità ha svolto un servizio essenziale per garantire diritti e garanzie a tutti i cittadini, a partire dagli studenti che sono il nostro futuro”.

“C’è un dato politico -proseguono i segretari delle OO.SS.- che ormai costituisce un fatto acquisito dal nostro territorio di Parma, e in qualche modo costituisce una caratteristica del “modello Parma”: la grande coesione ed unione fra i sindacati della Scuola, che caratterizza positivamente da tempo il nostro territorio. In questi anni difficili e di duro lavoro, non ci siamo divisi e contrapposti, ma piuttosto abbiamo rafforzato ancor più la coesione e la collaborazione fra le diverse sigle sindacali, pur nel rispetto delle differenze. Differenze che sono diventate valore aggiunto e non divisivo. Il frutto che adesso raccogliamo è un grande fronte compatto, unito e coeso a vantaggio di tutte le lavoratrici ed i lavoratori della Scuola: la FLC CGIL, la CISL FSUR, la UIL RUA, lo SNALS CONFSAL e la GILDA UNAMS nei fatti collaborano quotidianamente per evidenziare le problematiche del mondo della Conoscenza e proporre delle soluzioni pratiche e concrete, a partire dalle questioni che riguardano i luoghi di lavoro del nostro territorio”.

 “La sfida da affrontare -dicono i sindacati della Scuola- adesso è concludere questo difficilissimo anno scolastico in sicurezza, e preparare l’avvio del prossimo con procedure di garanzia della salute che consentano a tutti i lavoratori e gli studenti di riprendere con serenità e sicurezza la propria vita, anche nei luoghi di lavoro della Conoscenza".

"Noi ci siamo e faremo la nostra parte, accanto alle lavoratrici ed ai lavoratori”, concludono i segretari provinciali Salvatore Barbera (FLC CGIL), Maria Gentilini (CISL FSUR), Gianmarco Negri (UIL RUA), Ernesto Devodier (SNALS CONFSAL), Salvatore Pizzo (GILDA UNAMS).

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2020
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome