Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Martedì 22 Ottobre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Nuovi sviluppi vertenza Tas

7 Novembre 2011
Riparte il confronto tra le parti

Dopo l’incontro della settimana scorsa presso l’Assessorato alle attività produttive della Regione Emilia-Romagna ed oltre 100 ore di sciopero, la direzione della società Tas S.p.a., assistita da Unindustria Bologna, ha ripreso il confronto con Fiom Cgil di Parma e Bologna la rappresentanza dei lavoratori delle sedi di Parma e Bologna, per tentare di raggiungere un accordo sulle soluzioni e tutele da garantire ai lavoratori della sede di Parma (ex Data Systems) coinvolti nella chiusura e nel trasferimento della loro sede e garantire contemporaneamente il mantenimento in azienda di professionalità qualificate, il recupero di efficienza e fatturato nonché l’occupazione ed le opportunità di business anche nel territorio di Parma.

 

Nella giornata di venerdì 4 ottobre, in particolare, si è iniziato a ragionare di mantenimento dell’unità produttiva di Parma, seppur ridimensionata, di ricorso al telelavoro, di sostegni economici ai lavoratori ricollocabili nelle sedi di Milano e Bologna e di percorsi volti a favorire la rioccupazione.

 

“Si tratta di temi complessi che necessitano – spiega Davide Fellini, segretario della Fiom Cgil di Parma – di essere meglio approfonditi e discussi, ma riguardo ai quali c’è la volontà di tutte le parti di trovare un’intesa. Ragione per cui sono già stati fissati altri tre incontri e, nel frattempo, la direzione aziendale ha dato la disponibilità ad effettuare un rinvio dei trasferimenti che verrà comunicato formalmente ai lavoratori nei prossimi giorni”.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome