Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Martedì 25 Giugno 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Lavoratori La Preferita srl oggi in sciopero con presidio e conferenza stampa al mattino in piazza Garibaldi

16 Maggio 2019
FLAI CGIL Parma e RSU chiedono risposte sul futuro dello storico stabilimento di preparati per gelateria

I lavoratori dell’azienda La Preferita srl sono oggi,  giovedì 16 maggio, in sciopero per il loro posto di lavoro. Con i rappresentanti della FLAI CGIL di Parma, sono in presidio in Piazza Garibaldi, per porre all’attenzione delle più alte istituzioni cittadine la loro delicata situazione.

L’assenza di risposte sulla sopravvivenza dello storico stabilimento di Parma sta esasperando lavoratori e lavoratrici. Come in altre situazioni analoghe, non sembra però essere la carenza di richieste di mercato ad alimentare la crisi: i preparati per gelaterie che si producono in Via Lisoni sono infatti riconosciuti come un’eccellenza e apprezzati da decenni.

Nubi nere avvolgono uno stabilimento in cui scelte imprenditoriali sembra non vogliano garantire nemmeno una prospettiva a medio/breve termine di continuità della produzione con una strategia che appare quantomento discutibile.

I lavoratori convivono da mesi con piccoli e grandi disagi quotidiani: carenza di materie prime necessarie alle lavorazioni, assenza di manutenzione dei macchinari e di adeguamenti strutturali nello stabilimento, strategie commerciali incomprensibili. Ritengono quindi inaccettabile proseguire in questo modo e chiedono di lavorare in modo più efficiente, conpiù sicurezza e garanzie future di continuità  aziendale.     

Lavoratori, RSU e Flai CGIL di Parma non intendono assistere inermi ad un conto alla rovescia che culmini con la chiusura dello stabilimento. Se necessario continueranno a farsi sentire in tutte le sedi con la mobilitazione per ottenere prospettive di continuità della produzione, migliori condizioni di lavoro e attenzione al destino di 21 famiglie del territorio.

La Preferita non può restare soltanto un brand. Alla base del prodotto deve rimanere il lavoro!

 

Contestualmente al presidio, intorno alle ore 10.30, è prevista una CONFERENZA STAMPA, sotto i Portici del Grano, per dare conto delle ragioni della vertenza.

 

 

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome