Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 19 Ottobre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

“Lapide per i repubblichini di Salò, una scelta discutibile”.

3 Giugno 2011
Dichiarazione di Patrizia Maestri, segr. gen. Cgil Parma

“A proposito della intitolazione, avvenuta presso il cimitero della Villetta proprio nel giorno della Festa della Repubblica italiana, di una lapide che ricorda i defunti militari e civili della Repubblica di Salò, ritengo doverose alcune puntualizzazioni.

Fatta salva l’umana pietà verso tutti i morti, di ogni guerra, e nel massimo rispetto per il cordoglio dei famigliari, ritengo che la Giunta comunale abbia preso una decisione francamente discutibile anche per la scelta del momento, il 2 giugno, che ricorda del origini di quel percorso di costruzione di valori democratici e costituzionali che gli aderenti alla Rsi non avevano certo contribuito a costruire.

Parma è città di tradizioni partigiane e antifasciste, che ha sempre orgogliosamente difeso queste radici, una identità che, semplicemente, non consente di mettere sullo stesso piano coloro che hanno combattuto, e sono morti, per la liberazione dal nazifascismo e coloro che invece lo hanno sostenuto. E anche se all’iniziativa è stato dato, a bella posta, il minimo del risalto mediatico, non possiamo nasconderci che, per questa strada, il rischio concreto è quello di consegnare alle future generazioni una memoria “rivista e corretta” di un pezzo cruciale della nostra storia. Un pericolo per nulla remoto.”

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome