Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Venerdì 24 Gennaio 2020
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

La FIOM CGIL per “Parma 2020” lancia il progetto “Il sapere del Lavoro"

10 Gennaio 2020
Le parole chiave: Processo, Prodotto, Innovazione, Ambiente

Al Centro Congressi dell’Hotel San Marco, la FIOM CGIL di Parma ha lanciato lo scorso 8 gennaio il progetto “Il sapere del Lavoro” che si collocherà all’interno degli eventi di “Parma 2020”. Davanti ad una platea di 200 delegati, alla presenza della Segretaria Nazionale della FIOM CGIL Francesca Re David, del Segretario Generale Emilia Romagna Samuele Lodi, sono stati illustrati e discussi i contenuti e le tappe del progetto.

Aldo Barbera, Segretario Generale della FIOM di Parma ha scpiegato che ”L’obiettivo è quello di porre l’attenzione generale sul fatto che il Lavoro, per una categoria industriale come la FIOM, ha la elle maiuscola, perché riguarda l’insieme delle lavoratrici e dei lavoratori, occupa una parte rilevante della vita e attraverso la sua attività quotidiana diventa elemento essenziale nello sviluppo della personalità umana”.

Luigi Camposano, responsabile della Formazione della FIOM CGIL nazionale, ha aggiunto che “La società civile si è dimenticata di quel sapere, il sapere del Lavoro appunto, e non considera più il suo valore. Questo accade ormai da tempo. Il progetto “Il sapere del Lavoro” della FIOM CGIL intende incrinare questa abitudine”.

Infine per Francesca Re David, Segretaria Generale Nazionale della FIOM, “L’impegno della FIOM nazionale è quello di sostenere e dare valore ai saperi del Lavoro per fare emergere ed allargare la consapevolezza di una cultura che si fonda ed affonda nel Lavoro gli elementi più significativi ed importanti”.

La città di Parma sarà il centro di questo progetto che coinvolgerà lavoratrici, lavoratori e delegati metalmeccanici di tutta Italia che si ritroveranno per misurarsi con un’idea di progettazione alternativa centrata sull’essere umano, sull’ambiente e non solo sul profitto.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


Camposano, Re David, Barbera


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2020
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome