Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 19 Ottobre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Iren, la rabbia dei lavoratori

4 Luglio 2011
Il 6 luglio assemblea pubblica di protesta davanti alla sede di strada S. Margherita

I sindacati di categoria dei lavoratori dell'igiene ambientale, gas, acqua e elettrici, FP Cgil, Filctem Cgil, Fit Cisl, Femca Cisl, Flaei Cisl, Uiltrasporti e Uilcem esprimono la propria grande preoccupazione per la situazione che sta investendo il gruppo IREN nel territorio di Parma, sia con gli arresti avvenuti di un dirigente del gruppo per presunte tangenti, sia per il blocco dei lavori al forno inceneritore per mancanza della documentazione necessaria per le opere edilizie.

 

Queste due situazione così diverse stanno a dimostrare quanto il gruppo dirigente di IREN sia lontano dai bisogni dei cittadini e dalle necessità dei territori.

 

I fatti stanno facendo emergere come le multiutilities, viste come strumento del governo del bene pubblico, confermato dal recente referendum sull'acqua, rischia di essere messo in cattiva luce da questo diffuso mal costume e di cattivo governo gestionale.

 

Le organizzazioni sindacali sono stanche di questa gestione del gruppo IREN che si sta caratterizzando come una gestione più finanziaria che dei beni comuni. In questo modo non si investe sul territorio ma si distrugge il lavoro quotidiano di qualità che tanti operatori hanno garantito in contatto con i cittadini. Senza considerare che in questo modo non si aiuta la crescita dell'Azienda.

 

I lavoratori di IREN esprimono la loro profonda rabbia per come si sta distruggendo un patrimonio di credibilità basata sul buon lavoro.

 

In virtù di quanto premesso sindacati di categoria convocano per il prossimo mercoledì 6 luglio, alle ore 11.00, un’assemblea pubblica e di protesta di tutti i lavoratori presso la sede di IREN in Str. S. Margherita e richiedono nel contempo di essere ricevuti nella giornata medesima dall'Amministratore delegato del gruppo IREN.

 

Le organizzazioni sindacali, raccogliendo il profondo malcontento dei lavoratori del gruppo IREN a Parma, e per dare visibilità a questa situazione, aderiscono alla manifestazione in programma per domani, 5 luglio in piazza Garibaldi, a partire dalle ore 17, contro la cattiva gestione del Comune di Parma.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome