Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Giovedì 19 Settembre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

#Ioaccolgo: anche la CGIL di Parma aderisce alla campagna nazionale in occasione della Giornata del rifugiato

20 Giugno 2019
Oggi, 20 giugno, alle ore 18 flash mob da piazza della Steccata a piazza Garibaldi

Oggi, 20 giugno, Giornata mondiale del rifugiato, la CGIL, anche a Parma, insieme a decine di altre associazioni e organizzazioni della società civile, italiane e internazionali, aderisce alla campagna #ioaccolgo.

La Campagna si prefigge l’obiettivo di prendere posizione contro le politiche istituzionali xenofobe e di respingimento dei migranti, per una società inclusiva e di accoglienza. Promossa da 42 organizzazioni, l'iniziativa vuole dare la visibilità che meritano a tutte quelle esperienze diffuse di solidarietà che contraddistinguono il nostro Paese: dalle famiglie che ospitano stranieri che non hanno più un ricovero alle associazioni che organizzano corridoi umanitari per entrare nel nostro Paese, dai tanti sportelli legali e associazioni di giuristi che forniscono gratuitamente informazioni e assistenza ai migranti, a chi apre ambulatori in cui ricevere assistenza sanitaria gratuita, a chi coopera a livello internazionale per accompagnare le migrazioni forzate e ridurre l’insicurezza umana nei paesi di origine e transito. Centinaia di esperienze diverse che la campagna vuole mettere in rete, perché vengano condivise e riprodotte, perché finalmente vengano conosciute, se ne dia notizia, l’opinione pubblica ne prenda consapevolezza.

È quella parte grande del nostro Paese – singoli cittadini e cittadine, nuclei familiari, enti locali, studenti, insegnanti, organizzazioni nazionali e territoriali, laiche e religiose - che non si arrende alla barbarie di un mondo fondato sull’odio e sulla paura, che crede nei principi della Costituzione, dei diritti uguali per tutti, della solidarietà. Soggetti che quotidianamente agiscono per mitigare i danni di una legislazione, di politiche e di comportamenti istituzionali che condannano i migranti a morire in mare, che chiudono i porti, che cancellano esperienze di accoglienza, come gli Sprar, gettando per strada migliaia di richiedenti asilo e rifugiati, anche vulnerabili, privati così della loro dignità e del diritto ad accedere ai servizi sociali.

La Campagna prevede anche iniziative di mobilitazione, per aprire vertenze che inducano le Istituzioni ad assumersi la responsabilità dell’accoglienza e dell’integrazione, cancellando le scelte discriminatorie e superando gli effetti perversi del Decreto sicurezza (Legge 132/2018).

Il simbolo adottato per caratterizzare la campagna è la coperta termica dorata che tante volte abbiamo visto nelle immagini dei migranti messi in salvo durante la traversata del Mediterraneo. Non a caso, il comitato promotore, in occasione della presentazione della campagna lo scorso 13 giugno, ha dato vita ad un flash mob sulla scalinata di Trinità dei Monti i cui partecipanti erano avvolti nelle coperte dorate. 

Questa sera anche Parma sarà teatro di un flash mob, alle ore 18.00, organizzato dal Ciac, a cui aderirà anche la CGIL provinciale. Il ritrovo è previsto in piazza della Steccata, da cui si si sposterà in piazza Garibaldi.

A tutti verrà proposto di schierarsi, di sottoscrivere il Manifesto della Campagna e di indossare o esporre un oggetto simbolo di questa iniziativa.

 

LA STAMPA È INVITATA.

 

Fanno parte del Comitato promotore della Campagna:

A Buon Diritto, ACLI, ActionAid, AOI, ARCI, ASGI, Casa della Carità, CEFA, Centro Astalli, CGIL, CIAC, CIAI, CIR, CNCA, Comunità di S.Egidio, CONGGI, Ero Straniero, EuropAsilo, Federazione Chiese Evangeliche in Italia - FCEI, FOCSIV,  Fondazione Finanza Etica, Fondazione Migrantes, Gruppo Abele, ICS Trieste, INTERSOS, Legambiente, LINK-coordinamento universitario, Lunaria, Medici Senza Frontiere, NAIM (National Association Intercultural Mediators), Oxfam, Rainbow4Africa, ReCoSol, Refugees Welcome Italia, Rete della Conoscenza, Rete Studenti Medi, SaltaMuri, Save the Children Italia, UIL, Unione degli studenti, Unione degli universitari, UNIRE.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


La locandina della campagna
Il Flyer della campagna
Il manifesto della campagna #ioaccolgo


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome