Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 19 Ottobre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

"Il gioco dell'oca spennata. Come non arrivare a fine mese ai tempi della manovra"

20 Ottobre 2011
22 ottobre, terzo appuntamento con la campagna Cgil Parma "Smascheriamo la finanaziaria"

Venghino lorsignori! In un momento in cui la stella di Parma appare un po' appannata la CGIL di Parma è lieta di annunciare il primo esperimento al mondo di economia vivente.

 

Il sogno di schiere e generazioni di economisti di avvicinare la materia dell'economia alla scienza fisica newtoniana sarà presto raggiunto. Oggi siamo infatti in grado di dimostrare scientificamente la concretezza della crisi economica e dei suoi effetti sulle persone. Si potrà così porre fine in questo modo allo specioso dibattito con il presidente del Consiglio circa il fatto che in Italia ci sia o meno la crisi.

 

La prima verifica pubblica dell’esperimento è in programma per sabato 22 ottobre. La CGIL invita economisti e scienziati italiani a ripetere l'esperimento  per un ulteriore accertamento. Si tratterà di verificare se i risultati saranno confermati a distanze differenti tra luogo dell'esperimento, palazzo Chigi e ministero dell'Economia. Rimane anche il dubbio scientifico sugli effetti distorsivi dovuti alla vicinanza con l'assessorato al Bilancio del Comune di Parma.

 

La CGIL di Parma assicura che per l'esperimento non sono stati percepiti fondi dal ministro Gelmini.

 

L'appuntamento con il Gioco dell'Oca Spennata (come non arrivare a fine mese al tempo della manovra) è dunque per sabato 22 ottobre, alle ore 10.30, in via Garibaldi (angolo sede della Provincia in piazzale della Pace).

 

Allesperimento sono invitati anche i ceti abbienti e parassitari, banchieri, bancarottieri, brocker, evasori fiscali, percettori di tangenti, ereditieri e amministratori distratti.

 

Si ringrazia l’attore Piergiorgio Gallicani, del Teatro delle Briciole, per la collaborazione artistica.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome