Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Venerdì 20 Ottobre 2017
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

"Gioco d'azzardo, videopoker, sale slot: come si crea dipendenza, come la criminalità organizzata sfrutta le dipendenze, come la società civile e le istituzioni reagiscono". Il 20 ottobre tavola rotonda a Salso

10 Ottobre 2017
Promossa da CGIL Camera del Lavoro di Salsomaggiore Terme, Camera del Lavoro di Fidenza, Comune di Salso e Libera - Presidio Epifanio Li puma di Salsomaggiore T.

Una tavola rotonda su "Gioco d'azzardo, videopoker, sale slot: come si crea dipendenza, come la criminalità organizzata sfrutta le dipendenze, come la società civile e le istituzioni reagiscono", promossa da CGIL Camera del Lavoro di Salsomaggiore Terme, Camera del Lavoro di Fidenza, Comune di Salso e Libera - Presidio Epifanio Li puma di Salsomaggiore T., è in programma per il lunedì 20 ottobre, dalle ore 16.30, al Palacongressi di Salsomaggiore Terme. L'incontro intende portare l'attenzione su tematiche purtroppo di sempre maggiore attualità, connaturate in senso negativo al "gioco", ovvero alla dipendenza dal gioco e al rischio, reso evidente da tutta una serie di inchieste, che le mafie sfruttino patologie e passioni per incrementare il proprio giro di affari.

Alla tavola rotonda interverranno il sen. Stefano Vaccari, coordinatore Comitato Infiltrazioni Mafiose nel gioco lecito e illecito in seno alla Commissione  Antimafia, il dott. Paolo Volta, direttore del Programma Dipendenze Patologiche dell'AUSL di Parma, Mirto Bassoli, segretario confederale CGIL Emilia Romagna, l'on. Patrizia Maestri, componente dell'Integruppo parlamentare contro il gioco d'azzardo, Massimo Bussandri, segretario CGIL di Parma, e il sindaco di Salsomaggiore Filippo Fritelli. L'iniziativa sarà coordinata dal noto conduttore e scrittore Andrea Villani, che ha di recente dato alle stampe il suo ultimo volume, "Romanzo Italiano - una storia di mafia, amore e (soprattutto) precariato"
 
La giornata vedrà al mattino, alle ore 10.30, a titolo di preambolo, un'iniziativa di alto valore simbolico, sempre nel segno della legalità, ovvero la posa di una targa, presso i locali dell'oratorio di S. Genesio che ogni anno ospita i ragazzi dei campi della legalità, dedicata alle vittime innocenti di tutte le mafie e voluta dall'Amministrazione Comunale, dal presidio di Libera Epifanio Li Puma di Salsomaggiore e dalla Camera del Lavoro salsese.
 
 
LA STAMPA È INVITATA.

 

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


La locandina dell'evento


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2017
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome