Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Lunedì 16 Settembre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Fallimento Aqualena, l'impegno di Federconsumatori Parma

3 Luglio 2019
Chiesto incontro al Vice Sindaco Bosi per "valutare la tutela dei numerosi utenti"

Dopo che il Tribunale di Parma ha dichiarato nei giorni scorsi il fallimento della società che gestisce la piscina Aqualena di viale Fratti, molti clienti della struttura che avevano già pagato abbonamenti annuali o biennali si sono rivolti a Federconsumatori Parma per sapere come tutelarsi. L'associazione ha quindi inviato una lettera al Vice Sindaco Bosi per chiedere un incontro all'Amministrazione comunale che, in quanto proprietaria dell'immobile, potrebbe valutare soluzioni per garantire la prosecuzione delle attività a tutela dei numerosissimi clienti che hanno già pagato per un servizio oggi  cessato.

In attesa di una risposta dal Vice Sindaco, Federconsumatori Parma rimane comunque a disposizione degli utenti della società fallita per supportarli nella tutela.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome