Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Giovedì 19 Settembre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Erreà Sport Spa: presentata una piattaforma espansiva per il primo integrativo aziendale

21 Agosto 2019
Approvata all’unanimità dai lavoratori, determinati a negoziare il primo contratto aziendale in Errea

La FILCTEM CGIL di Parma, insieme alla RSU eletta da qualche mese, ha presentato nei giorni scorsi una piattaforma espansiva alla dirigenza della storica azienda tessile “Errea”, con lo scopo di ottenere per la prima volta un contratto aziendale che migliori le condizioni economiche e di diritto delle lavoratrici e dei lavoratori.

La piattaforma presentata ha tra gli obbiettivi quello di inaugurare relazioni industriali avanzate, che prevedano confronti continui tra i rappresentanti sindacali e la direzione aziendale e che entrino nel merito dell’organizzazione del lavoro, con particolare attenzione a orari di lavoro e qualificazione professionale di tutti i dipendenti.

La FILCTEM provinciale e le rappresentanze sindacali chiedono un premio economico in linea con i risultati aziendali che riconosca l’impegno e la partecipazione dei lavoratori; un buono pasto giornaliero per tutti i dipendenti ed i somministrati in azienda; un’integrazione a quanto riconosciuto dall’Inps per il congedo parentale di madri e padri; il miglioramento delle condizioni di trattamento economico per la malattia di lungo periodo e per gravi patologie; l'impegno a sostenere insieme (come già sancito in diverse altre aziende del territorio che applicano avanzati contratti di secondo livello) iniziative contro tutte le forme di violenza e di discriminazione, prevedendo anche convenzioni con associazioni che tutelano le vittime di queste violenze.

Sindacato di categoria e RSU attendono entro il prossimo mese di ottobre una convocazione dall’azienda per avere una risposta in merito alla piattaforma presentata.

 

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome