Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 19 Ottobre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Cavalli e Graiani, vertenza allo snodo decisivo

13 Settembre 2011
La Flai Cgil di Parma: "Non si può prescindere dalla salvaguardia dei posti di lavoro"

La vertenza del prosciuttificio Cavalli & Graiani di Corniglio arriva allo snodo decisivo. Dal fallimento della vecchia gestione è emersa una concreta possibilità di sviluppo grazie all'Italpork di Pistoia che ha preso in affitto l'attività e ha dato seguito ad un accordo sindacale riassumendo tutti i dipendenti alle medesime condizioni contrattuali della precedente gestione.

Nei prossimi giorni andrà all'asta l'immobile e ci auguriamo che tutto prosegua come delineatosi negli ultimi mesi anche se abbiamo avuto notizie di operatori del settore interessati ad inserirsi nel fallimento.

Ovviamente la procedura ha delle precise norme regolate dalle leggi, quello che però deve essere chiaro fin da ora è che non si può prescindere dalla salvaguardia dei posti di lavoro occupati da maestranze del territorio con lunga anzianità.
 
La Flai Cgil, assieme ai lavoratori e alle Istituzioni, farà di tutto per tutelare le giuste rivendicazioni dei lavoratori oggi impiegati nello stabilimento e si confronterà con nuovi eventuali acquirenti nell'interesse della continuità dei contratti e dei diritti oggi tutelati.
 
Nei prossimi giorni sul tema verrà riconvocato urgentemente il Tavolo Istituzionale di crisi insediatosi in Provincia.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome