Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Giovedì 19 Settembre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

9 febbraio, #FuturoalLavoro: anche Parma alla manifestazione nazionale CGIL, CISL e UIL a Roma per un vero cambiamento

4 Febbraio 2019
In piazza San Giovanni per rilanciare la piattaforma unitaria e cambiare le scelte di un Governo che non dà risposte al bisogno di interventi per giovani, lavoro e sviluppo, equità fiscale, istruzione e conoscenza, pensioni

Anche CGIL, CISL e UIL di Parma parteciperanno alla grande manifestazione unitaria #FuturoalLavoro, che avrà luogo a Roma il prossimo 9 febbraio.

La manifestazione, proclamata per sostenere la piattaforma unitaria che contiene le proposte per cambiare le scelte dell’Esecutivo e per aprire con lo stesso un confronto serio e di merito e inizialmente prevista a Piazza del Popolo, è stata spostata a Piazza San Giovanni in Laterano vista la necessità di trovare una piazza più capiente in ragione della grande adesione prevista.

Il consenso delle decine di migliaia di lavoratori, pensionati e giovani alle proposte di CGIL, CISL e UIL emerso in occasione delle centinaia di assemblee organizzate su tutto il territorio nazionale, è stato pressoché unanime ed ha rappresentato un primo importante momento di confronto e discussione delle proposte sindacali con i lavoratori e i pensionati italiani sul documento consegnato nello scorso mese di dicembre al Presidente del Consiglio che si era impegnato a dare continuità al confronto, mai avvenuto, su alcuni capitoli indicati dal Sindacato.

Ciò che si chiede a questo Governo che si autoproclama "del cambiamento", insistendo tuttavia a proporre slogan e politiche in triste continuità con il passato, è di dare ascolto a chi, come il sindacato confederale, ha proposte per una svolta concreta, a partire dalla necessità di rimettere il lavoro al primo posto dell'agenda politica.

Per CGIL, CISL e UIL, infatti, “la legge di bilancio, appena approvata, ha lasciato irrisolte molte questioni fondamentali per lo sviluppo del Paese, a partire dai temi del lavoro, delle pensioni, del fisco, degli investimenti per le infrastrutture, delle politiche per i giovani, per le donne e per il Mezzogiorno. Temi sui quali CGIL, CISL e UIL hanno avanzato indicazioni e proposte credibili e realizzabili che non hanno trovato riscontro nella legge di stabilità avanzata dal Governo”.

Pertanto, per dare un segnale forte di dissenso al governo e proporre soluzioni alternative rispetto a quelle contenute nella legge di bilancio varata da poche settimane, oltre che per sostenere le proposte unitarie contenute nella piattaforma sottoposta ai lavoratori da CGIL, CISL e UIL e aprire un confronto serio e di merito, i sindacati unitari danno appuntamento alla grande manifestazione nazionale che si svolgerà a Roma sabato 9 febbraio.

Il concentramento dei manifestanti è previsto in Piazza della Repubblica alle ore 9.00, dove partirà il corteo che raggiungerà Piazza San Giovanni per il comizio conclusivo dei segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio LandiniAnnamaria Furlan e Carmelo Barbagallo.

Per Parma e provincia è possibile prenotare i posti sui pullman, che partiranno alle ore 3:00 dal piazzale antistante la Camera del Lavoro di via Casati Confalonieri, scrivendo a: manifestazione9febbraio@cgilparma.it.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


La piattaforma unitaria
La locandina dell'evento F/R


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome