Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Martedì 30 Novembre 2021
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

28 novembre, si ricorda il ferimento del sindaco di Felino Ernesto Ferrari nel 1921

23 Novembre 2021
La commemorazione è promossa da CGIL Parma, sezione ANPI di Felinio ANPPIA provinciale e Felino Ribelle

Il 4 novembre 1921 a Felino, durante la celebrazione della vittoria nella prima guerra mondiale, le leghe della Camera del Lavoro esposero la bandiera sindacale dinanzi ai locali della Cooperativa di Consumo costituita dal sindacato e punto di ritrovo dei lavoratori organizzati.

La Camera del Lavoro di Parma e Provincia e i suoi principali esponenti erano stati interventisti, molti militanti erano caduti sui campi di battaglia e l’esposizione del vessillo ricordava il sacrificio dei lavoratori nelle trincee, ma i fascisti non gradirono. Dopo un’animata discussione la bandiera venne tolta per non disturbare un evento così solenne e sentito (eravamo a tre anni dalla fine della guerra e nel 1921 vi erano state le grandi manifestazioni per la traslazione dei resti del Milite Ignoto).

Ma per i fascisti non era sufficiente, nel pomeriggio arrivarono a Felino decine di squadristi e assaltarono la sede della Cooperativa, nel parapiglia vennero esplosi dei colpi di rivoltella e venne ferito il Sindaco di allora, Ernesto Ferrari, mentre cercava di chiudere le serrande e proteggere coloro che si erano rifugiati nei locali.

La CGIL di Parma, con ANPI e ANPPIA, sta approfondendo quanto accadde 100 anni fa, in vista delle celebrazioni del centenario delle Barricate del 1922 e dopo aver ricordato in agosto gli Arditi del popolo di Fontanellato intende soffermarsi su questo fatto ed in particolare sulla vicenda di Ernesto Ferrari, sindacalista, soldato, sindaco di Felino dal 1920 al 1922.

Domenica 28 novembre alle ore 10, a Felino, presso la Sala Civica “R. Amoretti”, in Via Filippo Corridoni, la Camera del lavoro CGIL di Parma e provincia, la sezione ANPI di Felino, l’ANPPIA provinciale e l’Associazione politico culturale “Felino Ribelle” ricorderanno quei fatti, quel periodo ed in particolare la figura di Ernesto Ferrari, ultimo sindaco prima del fascismo.

Interverranno Andrea Rizzi (delegato alla Storia e memoria della CGIL di Parma) e Roberto Spocci, storico e presidente Anppia.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


La locandina dell'evento


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2021
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome