Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Martedì 25 Giugno 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

"2032, idee per la longevità": se ne parla il 6 aprile nel Salone Trentin

18 Marzo 2019
SPI CGIL Parma e Auser Parma presentano il libro curato dal demografo Gianluigi Bovini

In una società in cui si sta verificando un profondo cambiamento demografico, in cui la natalità è fortemente ridimensionata ed aumenta l'età media delle persone, occorre ripensare il sistema di welfare avendo a cuore il benessere e la prevenzione, i due cardini fondamentali per un invecchiamento attivo e per mettere un argine ad una non-autosufficienza diffusa. Ma come affrontare la sfida della longevità in una società che progressivamente invecchia, come rilanciare e rinnovare il welfare e più in generale la vita nelle città per garantire sempre maggiore autonomia all’anziano?

È questo il tema al centro della pubblicazione che sarà presentata da SPI CGIL Parma e AUSER Parma il prossimo sabato 6 aprile, alle ore 9.30, nel Salone Trentin della Camera del Lavoro di Parma in via Casati Confalonieri, 5/A, dal titolo "2032, idee per la longevità", una raccolta di brevi saggi sull’invecchiamento e la longevità della popolazione, che grazie a migliori stili di vita e a una medicina più efficace, può aprire nuovi scenari di vita collettiva.

Come scrive Gianluigi Bovini, uno degli autori del libro, “in Emilia Romagna attualmente gli uomini vivono mediamente 81 anni e le donne 85. La sfida della longevità che ci attende è bella, impegnativa e inedita e richiede grande lungimiranza e una coraggiosa capacità di innovazione”.

All'incontro, aperto alla cittadinanza, interverranno GIANLUIGI BOVINI, demografo e curatore del libro, MARCELLO MAGGIO, geriatra e professore associato dell'Università di Parma, ELISABETTA GUALMINI, vice presidente Regione Emilia Romagna,  NICOLETTA PACI, assessore alla Partecipazione e ai Diritti dei cittadini, FABIO FECCI, sindaco di Noceto e vice presidente vicario ANCI ER, FAUSTO VIVIANI, presidente regionale AUSER, DANIELA BORTOLOTTI, segretaria regionale SPI CGIL ER.

 

LA STAMPA È INVITATA.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK


ALLEGATI


La locandina dell'evento


A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome