Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Giovedì 19 Settembre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

15 settembre, la CGIL ricorda Fernando Santi a 50 anni dalla scomparsa

11 Settembre 2019
Una giornata dedicata ad una figura di spicco della scena sindacale e politica del '900, che vedrà la presenza di Susanna Camusso, già segretaria nazionale della CGIL

 

Domenica 15 settembre, la CGIL di Parma ricorda Fernando Santi, a 50 anni dalla sua scomparsa, attraverso l'iniziativa “Il nostro Santi”. La giornata inizierà con la commemorazione al cimitero della Villetta, proseguirà poi a Borgotaro, con la tavola rotonda a cui prenderà parte Susanna Camusso, e si concluderà davanti al cippo a Passo Colla, nel comune di Compiano.

La Camera del Lavoro di Parma rende omaggio ad una figura di spicco della scena sindacale e politica del ‘900. Fernando Santi , protagonista con Giuseppe Di Vittorio della ricostruzione della CGIL nel dopoguerra, dirigente sindacale nazionale fino alla fine degli anni ‘60 e parlamentare socialista, iniziò come dirigente della Camera del Lavoro Confederale di Parma prima del fascismo e partecipò alle giornate di resistenza delle Barricate in Borgo del Naviglio. In seguito fu inviato a dirigere la Camera del Lavoro di Milano. Durante il regime fascista, clandestinamente tenne i contatti con l'antifascismo aiutando chi doveva migrare all'estero. Tra coloro che riuscirono a fuggire: Guido Picelli e Filippo Turati.

Questo il programma completo della giornata di domenica 15 settembre: alle ore 9 è in programma la commemorazione di Fernando Santi, con autorità e invitati presso il Cimitero Monumentale “La Villetta” di Parma. Alle ore 11.30 inizierà la tavola rotonda sulla figura di Fernando Santi a Palazzo Tardiani, Sede dell'Unione dei Comuni Val di Taro e Ceno a Borgo Val di Taro. Parteciperanno Susanna Camusso, già segretario generale nazionale della CGIL, Diego Rossi, presidente della Provincia di Parma e sindaco di Borgo Val di Taro, Lisa Gattini, Segretaria Generale della CGIL di Parma. Modera il giornalista Enrico Gotti. La giornata si concluderà al pomeriggio, presso il cippo dedicato a Fernando Santi a Passo Colla, nel Comune di Compiano.

Fernando Santi, moriva a Parma il 15 settembre 1969. È stato uno dei più illustri esponenti del movimento sindacale italiano del dopoguerra, annoverato tra i padri fondatori della democrazia repubblicana. Segretario Generale aggiunto della CGIL dal 1947 fino al 1965, per cinque legislature, dal 1948 fino al 1968 Fernando Santi è stato deputato al Parlamento italiano. Dirigente politico e sindacale di levatura nazionale ed europea, rimase sempre legatissimo alla sua Parma, di cui volle restare per diverso tempo Consigliere Comunale. Dedicò la propria vita a difendere e rappresentare i più deboli e il mondo del lavoro.

 

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome