Questo sito non utilizza cookie per le proprie funzionalità o per mandarti pubblicità. Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie tecnici per la gestione del sito. Per saperne di più clicca qui.
CGILParma.it




ISCRIVITI ALLA CGIL


Sabato 19 Ottobre 2019
HOME PAGE
CATEGORIE
SERVIZI
CHI SIAMO
ORARI E SEDI
CONTATTACI

Dal 15 febbraio al via l'ecobonus per le vetture private

14 Febbraio 2019
Da Federconsumatori Parma informazioni e assistenza ai cittadini

Dal prossimo 15 febbraio 2019 sarà possibile richiedere il contributo previsto dalla Regione Emilia Romagna per la sostituzione delle vetture private inquinanti.

La Regione ha stanziato 5 milioni di euro di risorse per la sostituzione dei veicoli che concorrono al superamento dei limiti previsti per le polveri sottili, che causano gli ormai troppo frequenti blocchi della circolazione.

L’ecobonus per la sostituzione delle vetture private, istituito dalla Regione Emilia Romagna si accompagna ai precedenti bandi per la sostituzione delle vetture commerciali ed al contributo triennale per il rimborso del bollo delle vetture elettriche.

Queste le caratteristiche del bando per il contributo alla sostituzione delle vetture private:

Federconsumatori ha messo in evidenza la difficoltà dei cittadini negli spostamenti in occasione dei blocchi della circolazione anche di veicoli di recente costruzione e dell'impossibilità per molti di procedere all'acquisto di vetture nuove meno inquinanti.

Appare condivisibile la scelta della Regione Emilia Romagna di tutelare la salute dei cittadini di destinare risorse a contributi a favore dell'acquisto di veicoli di minor impatto ambientale. In questa prospettiva Federconsumatori ha richiesto che questi provvedimenti vengano completati da un sistema di trasporto pubblico affidabile, moderno ed efficiente e dalla incentivazione mobilità ciclo-pedonale.

Gli sportelli di Federconsumatori sul territorio saranno a disposizione per informazioni in merito al bando e per assistere i cittadini interessati a fare la richiesta di contributo.

CONDIVIDI


SU TWITTER
SU FACEBOOK




A cura dell'Ufficio Stampa e del Centro Sistemi Informativi CGIL di Parma © Copyright 2000-2019
Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome Ottimizzato per Google Chrome