ASSOCIAZIONE A TUTELA DEI CONSUMATORI
CGILParma.it

   Sei in: Home Page » Comunicato
Mercoledì 16 Gennaio 2019

Comunicato

CONDIVIDI!

Fallimento Parma School

4 Marzo 2016

Federconsumatori Parma: "Tutelare gli studenti"

In riferimento all'articolo comparso ieri sulla Gazzetta di Parma relativamente al fallimento della scuola d'inglese Parma School, Federconsumatori Parma si rende disponibile ad aiutare gli studenti che hanno subito l'interruzione del corso. Gli studenti interessati sono circa 180 e ciascuno di loro ha sborsato per l'iscrizione ai corsi somme che variano dagli 800 ai 2000 euro.

La vicenda era già nota all'associazione a cui, a partire da dicembre 2015, si erano rivolti alcuni studenti della ex scuola; in seguito alle segnalazioni Federconsumatori aveva contattato telefonicamente un ex responsabile della Parma school il quale proponeva  a tutti gli studenti di continuare il corso a parità di trattamento presso un altro isituto con sede a Parma, la English for Business School, senza ulteriore esborso di denaro. Ad oggi non è chiaro se effettivamente i corsi siano ripresi e a quali condizioni.

Per quanto riguarda la posizione di coloro che vogliono procedere al tentativo di ottenere un rimborso sono necessari alcune distintzioni: una posizione privilegiata è quella di chi, per il pagamento del corso, ha effettuato un finanziamento; per costoro sarà più semplice ottenere un rimborso rientrando questo nei contratti del consumatori regolati dal dlgs 206/2005. In questo caso si dovrà procedere alla risoluzione del contratto con la società finanziaria, la quale dovrà rimborsare il prezzo già versato alla studente. Posizione più complicata e quella di chi ha pagato in contanti: in questo caso pare molto complicato ottenere un rimborso dalla società fallita e sarà quindi necessario procedere, valutandone molto attentamente l'opportunità, all'insinuazione nel fallimento.

Federconsumatori resta disponibile per assitere gli studenti per percorrere la strada più rispondente alle singole esgienze.

 


TesseramentoTESSERAMENTO
Tessera2013
La Federconsumatori si sostiene con le risorse del tesseramento che è così regolamentato:

TESSERA ORDINARIA (PRIMA ISCRIZIONE)
EURO 55 - VALIDA 12 MESI

TESSERA ORDINARIA (RINNOVO)
EURO 40 - VALIDA 12 MESI

TESSERA ISCRITTI CGIL
EURO 38 - VALIDA 12 MESI

TESSERA ISCRITTI SPI CGIL
EURO 35 - VALIDA 12 MESI

Per iscriverti rivolgiti alle nostre sedi oppure tramite bollettino postale (c/c 15189434).
CLICCA PER UN FAC - SIMILE DEL BOLLETTINO

Mail WEBMASTER Ufficio Stampa UFFICIO STAMPA